La sepolturaUna tomba di epoca pre romana (IV secolo a.C.) è l'ultima scoperta nella valle archeologica di Pompei: un rinvenimento firmato Italia e Francia. Quattro secoli prima di Cristo una donna di età compresa tra i 35 e i 40 anni veniva sepolta in un insediamento sannitico, una delle prime comunità italiche che iniziavano a popolare l'antica Campania

I restiSono più di 200 gli scheletri recentemente rinvenuti nel cuore di Parigi, disposti con cura in fosse comuni. In seguito ai lavori di riqualificazione del Monoprix Réaumur-Sébastopol, situato nel 2° distretto, gli archeologi dell’INRAP (Istituto Nazionale di ricerche archeologiche preventive) hanno avviato degli scavi

I due scheletriUn uomo e una donna abbracciati, uno accanto all'altro da quasi seimila anni. Un ritrovamento straordinario che data gli amanti al periodo Neolitico. Il ritrovamento durante gli scavi davanti l'ingresso Nord della Grotta di Alepotrypa, letteralmente Buco della volpe, nel Peloponneso meridionale

Non sono più dubbi. Le ossa rinvenute in un parcheggio a Leicester sono quelle del famoso sovrano. La conferma dal Dna e dalle datazioni al Carbonio 14. Gli esperti dell’università di Leicester hanno sottoposto i resti del corpo a diversi tipi di analisi, sempre più approfonditi. Ricostruito anche il volto del sovrano

VIDEO LO SCAVO | L'IDENTIFICAZIONE

La sepolturaUn team di archeologi dell'università di Haifa ha rinvenuto sul monte Carmelo in Isreaele una serie di sepolture datatate tra 11mila e 13 anni fa. Gli scheletri sarebbero stati sepolti insiem a fiori e piante, di cui non restano che segni e tracce sul terreno. Per una sepoltura fu addirttura preparato un vero e proprio letto floreale

porn