×

Attenzione

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 544

ARCHEOSTORY MAGAZINE

Si presume che quello appena rinvenuto al largo della costa di Gela, in contrada “Bulala”, potrebbe essere il piu’ antico dei relitti mai ritrovati non solo nel mare di Gela ma in tutta la Sicilia. Risale agli inizi del sesto VI a C. e fra i materiali che i fondali hanno restituito, c’e’ anche un’anfora databile fra il II ed il III secolo a.C.

Una squadra di archeologi della Repubblica ceca ha portato alla luce ad Abusir lo scheletro di un funzionario governativo di primo livello, denominato Nefer, con diverse carichei nel palazzo reale e nel governo durante il regno re della quinta  dinastia, Nefereer-Ka-Re

LUXOR: IL MINISTRO DEL FARAONE / LA TOMBA DEGLI AMULETI

Saranno quasi certamentei i resti ossei scoperti nella sepolutra a risolvere fli enigmi che ancora aleggiano sull'imponente monumento funebre riportato alla luce lo scorso agosto nella località di Kastà, presso Amfipolis (Grecia settentrionale)

Pagina 10 di 10