ARCHEOSTORY MAGAZINE

Uno studio Accademia europea di Bolzano) identifica tutti i tatuaggi della mummia. Attraverso una tecnica fotografica non invasiva, i ricercatori dell’Istituto per le Mummie e l’Iceman dell’Eurac hanno identificato tutti i tatuaggi dell’Uomo venuto dal ghiaccio, scoprendo sul torace un tatuaggio mai notato prima

LO STUDIO SUL JOURNAL OF CULTURAL HERITAGE

L’Uomo venuto dal ghiaccio è anche un’applicazione. La app dedicata a Ötzi, che può essere scaricata su iPhone e iPad, offre a bambini e ragazzi informazioni in maniera ludica sulle più recenti scoperte scientifiche, ma anche spiegazioni sullo straordinario equipaggiamento e sui tatuaggi dell’Uomo venuto dal ghiaccio 

SCOPRI L'APP

OetziLa famosa mummia del Similaun (al Museo Archeologico dell'Alto Adige) non brillava per l'igiene dentale. Nuovo indagini del Centro di Medicina Evoluzionistica dell'Università di Zurigo hanno evidenziato una grave malattia alle gengive e numerose carie

OetziDa un campione grande come la capocchia di uno spillo estratto dal cervello di Oetzi - la mummia trovata nel 1991 sulle Alpi Veneoste - i ricercatori hanno potuto analizzare le proteine e ottenere nuovi elementi che confermano l'ipotizzato trauma al cervello riferisce l'agenzia Ansa