ARCHEOSTORY MAGAZINE

Il riconoscimento a Weigl come "Giusto tra le nazioni"

In questa storia tutto inizia coi pidocchi. Per noi, oggi, questi animali sono solo insetti fastidiosi, per quanto rivoltanti, ma per l'umanità intera, fino a poco tempo fa, "pidocchio" significava "tifo", e tifo significava morte certa, soprattutto per la gente povera ammassata nei quartieri più luridi delle città e per i soldati nelle trincee 

Per i Vangeli la Sindone è un oggetto trascurabile. Nulla fa presagire che, alcuni secoli dopo, molte città avrebbero fatto a gara per vantare il possesso di sindoni o sudari, piccoli frammenti o lunghi lenzuoli miracolosi

Sindone: Storia e leggende di una reliquia controversa (Einaudi. Storia)

La storia dell’umanità è iniziata con la donna. In principio, era lei la protettrice divina, depositaria del cromosoma originale, esperta nella coltivazione della terra, capace di leggere i cicli lunari e di costruire la casa per la propria famiglia

Chi ha cucinato l'ultima cena? (Antidoti)

Dalla kulebjaka zarista al borsc ucraino, dal palov uzbeco allo spezzatino georgiano, dalla vobla - quel pesce che «adoriamo per tutto il tormento che ci dà mangiarlo» - alla focaccia di granturco moldava. Dieci momenti per rievocare la storia di una famiglia che, lungo quattro generazioni, ha vissuto la parabola tragica ed epica dell'Urss

L'arte della cucina sovietica. Una storia di cibo e nostalgia

Mosaico dalla TunisiaNel mondo greco-romano la società era basata su una presenza massiccia di schiavi, che in determinati luoghi poterono raggiungere e forse superare il cinquanta per cento della popolazione. Il volume offre un panorama completo della questione

Villa AdrianaDalla prima urbanizzazione di Roma a villa Adriana: quello che due dei massimi storici dell'architettura antica hanno progettato è un volume che copre l'intera storia che dalla formazione di Roma giunge all'epoca della sua massima gloria, testimoniata dai monumenti che hanno contribuito a modellare la cultura dell'Occidente

Un tratto della via Appia anticaQuesto libro ha vinto il Premio Tesi di Dottorato istituito dalla Sapienza Università di Roma, nell’edizione 2012. Il volume esamina i massimi onori funebri – funerali, elogi, sepolcri, statue e lutti pubblici – decretati dal Senato per illustri personaggi della Roma medio e tardo repubblicana

La Torre di BabeleBabele. Il nome evoca subito un atto d’orgoglio punito con una condanna terribile, la totale distruzione. Se Babele è un mito biblico, appartiene invece alla storia che grandi città, enormi complessi monumentali dell’antico Oriente sono stati ridotti in polvere. Eppure rappresentano un tassello importante della storia dell’umanità

Luciano Canfora"In forma strisciante o in forma aperta, per molte generazioni, la guerra civile era, nelle città greche, lo stato abituale, regolare, normale: si è nati, si vive, si morrà in essa. Non vi è atto, ambizione o pensiero che non si rapporti ad essa”. Riconoscere che un conflitto è stato una guerra civile, cioè una guerra tra cittadini, dipende dal vincitore"

La BibbiaIl primato potrebbe spettare alla Bibbia del santo Stephen Harding, vissuto nel dodicesimo secolo. Nella sua storia di Re Davide compaiono numerose immagini, che si leggono da sinistra a destra e dall'alto in basso, prorio come le nostre moderne e popolari strisce. Le miniature sono ora visibili on-line, grazie a un'inizativa del mistero della Cultura francese

Pagina 1 di 4