ARCHEOSTORY MAGAZINE

A Palazzo Massimo fino al due giungo la mostra che chiude il ricco programma di celebrazioni legate alla ricorrenza del Bimillenario augusteo promosso dalla Soprintendenza Speciale per i Beni Archeologici di Roma con Electa, anche editore del catalogo scientifico

Con circa 35 metri di larghezza per 70 di lunghezza e un quarto di ettaro di superficie, è il più grande bacino idrico della Roma Imperiale mai ritrovato. La grande vasca è stata scoperta durante gli scavi archeologici all'interno del cantiere per la Stazione San Giovanni della Metro C a Roma

LA SCOPERTA 

AugustoOrganizzata in occasione del bimillenario della morte (19 agosto 14 d.C.), la mostra - alle Scuderie del Quirinale fino al nove febbraio -  presenta le tappe della folgorante storia personale di Augusto in parallelo alla nascita di una nuova epoca storica
 

AppGli imperatori, le grandi opere, le guerre di conquista, le dinastie... questo e molto altro è stato l'Impero Romano che ha governato per centinaia di anni sul mondo allora conosciuto. Ora tutto questo lo puoi trovare nell'App dedicata al mondo romano

Tubatura in piomboUn gruppo di studiosi francesi della Universite' Lumiere Lyon 2 - riporta l'Agi - ha scoperto in che modo sarebbe avvenuto l'avvelenamento da piombo che colpì la classe più abbiente degli antichi romani provocando malattie come la gotta e affrettando la caduta dell'Impero
 

Il muro del tempioGli archeologi hanno scoperto un’antica immagine su un muro di un tempio egizio che raffigura l’imperatore romano vestito da faraone, con indosso una elaborata corona. Nell’incisione, Claudio, imperatore dal 41 al 54 d.C., innalza un palo con una mezzaluna alla sommità. La scena è stata scoperta nel santuario di Iside a Shanhur

I mercati di TraianoVorresti scoprire tesori segreti dell'Impero romano, guidato da un vecchio mercante e da suo nipote? Le nuove tecnologie rendono possibile questo incredibile viaggio. Una nuova mostra in quattro diverse città che rappresentano altrettante regioni dell'Impero: Roma (Italia), Amsterdam (Paesi Bassi), Sarajevo (Bosnia-Erzegovina) e Alessandria (Egitto)