I lingottiAll'interno di un relitto databile alla prima metà del VI secolo a. C., 39 lingotti di un materiale nobile, l'Oricalco, simile al moderno ottone, noto nell'antichità come metallo prezioso, tanto da essere considerato al terzo posto per valore commerciale, dopo oro e argento

Si presume che quello appena rinvenuto al largo della costa di Gela, in contrada “Bulala”, potrebbe essere il piu’ antico dei relitti mai ritrovati non solo nel mare di Gela ma in tutta la Sicilia. Risale agli inizi del sesto VI a C. e fra i materiali che i fondali hanno restituito, c’e’ anche un’anfora databile fra il II ed il III secolo a.C.

porn