ARCHEOSTORY MAGAZINE

Ta Akhet, cantante dell'antico Egitto

Ta Akhet, sarcofagoNuova ed interessante scoperta archeologica a Saqqara a sud del Cairo in Egitto. Secondo quanto riportano l'agenzia di stampa egiziana Mena e il Luxor Times, nella necropoli di Bastet, è stato rinvenuto un sarcofago risalente al III Periodo Intermedio (tra XXII e XXIV dinastia) che apparterrebbe a Ta Akhet, una cantante di un coro sacro

La scoperta è avvenuta nel corso delle operazioni di rimozione dei detriti nella tomba di Maia - la nutrice di Tutankhamon -, condotta dalla la missione francese diretta da Alain Zivie in cooperazione con il ministero egiziano. Il presidente del Dipartimento delle Antichita' Ali al Asfr . riporta l'Ansa - ha aggiunto che i sarcofagi di legno decorati sono tre, uno dentro l'altro in buono stato di conservazione con incisioni che raffigurano il volto della cantante.

Al Asfr ha precisato che l'ultimo sarcofago non e' stato ancora aperto e al suo interno potrebbe trovarsi la mummia della cantante. Il direttore delle Antichita' di Saqqara, Alaa al Shahat ha invece riferito che nel sarcofago medio sono stati rinvenuti oggetti del corredo funebre: due poggiatesta ed una scatola con intarsi d'avorio che contiene materiale per il trucco