ARCHEOSTORY MAGAZINE

Gli schiavi nel mondo greco e romano

Mosaico dalla TunisiaNel mondo greco-romano la società era basata su una presenza massiccia di schiavi, che in determinati luoghi poterono raggiungere e forse superare il cinquanta per cento della popolazione. Il volume offre un panorama completo della questione

Che cosa significava essere schiavi e come lo si diventava; la funzione e il peso degli schiavi nei diversi settori della vita economica; la loro presenza nell’organizzazione famigliare e cittadina; come si poteva uscire dallo stato di schiavitù; le trasformazioni che la fine dell’impero romano e il primo diffondersi del cristianesimo produssero nel sistema schiavistico antico.

GLI AUTORI  - Jean Andreau è Directeur d’études all’Ecole des Hautes Etudes en Sciences Sociales di Parigi. Tra le sue pubblicazioni: «Banques et affaires dans le monde romain» (2001). Raymond Descat, professore di Storia greca all’Università di Bordeaux, ha pubblicato tra l’altro «Le monde grec aux temps classiques» (2004)

Gli schiavi nel mondo greco e romano di Jean Andreau e Raymond Descat - Il Mulino