La grandiosa ricostruzione di uno dei capitoli piú misteriosi della storia umana: la caduta dell’Impero romano. Il primo libro che esamina il ruolo decisivo che il cambiamento climatico e le epidemie ebbero nel crollo dell’impero: la storia del trionfo della natura sull’ambizione umana.

Quod non fecerunt barbari fecerunt batteri (e glaciazioni)
 
La recensione di Giorgio Ieranò su La Stampa Tuttolibri

LaStampa_ttl_20190420

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.